Category: ESCURSIONISMO con minisci da 99cm


Annunci

A Valcanale gli impianti hanno smesso di funzionare nella primavera 1997, la neve è abbondante e gli ultimi 2 km di strada superato l’ononimo paese sono ricoperti di neve . Lasciata la bici a quota 1050 mt. si sale con gli sci , finito il retttilineo si trova un bivio per le escursioni al rifugio Alpe Corte e i laghi gemelli , meta sia invernale che estiva di escursioni a sx si sale verso le piste che partono da quota 1200 dal piazzale dove giaciono abbandonati l’albergo e la seggiovia.Si attraversa subito un torrente che scorre nel canalone a destra ricoperto di neve,accanto ad esso risalgo la pista che conduce fino a quota 1700 mt. al punto piu alto e panoramico dove arrivava lo skilift che partiva da quota 1450 dove arrivava la seggiovia .

Riabilitazione riuscita a tempi record ; ed eccoci dopo 25 giorni si riprende! 43 km per arrivare a poche centinaia di metri dal passo di Zambla proveniendo dal versante della val Brembana e si gira a sinistra seguendo la freccia per il Grem ,la strada ora sale molto ripida e mi fermo di fronte a una santella indicata dal cartello precedente (foto 1) ,percorro meno di 1 km con bici a mano visto il fondo della stradina ancora ricoperto di neve ,al parcheggio indicato nelle foto, lascio la bici e inizio la salita dopo il cambio degli indumenti , inizia la salita verso la cima di Grem 2049 mt., meta di molti scialpinisti,ciaspolatori e semplici escursionisti , quest’ultimi anche d’estate.Si sale un breve pendio ,poi si scende e si incontrano alcune baite poi si risale , a sinistra i pendii salgono verso l’Arera (foto 4 e 7) ,proseguo dritto continuando a salire e a destra incontro un altro sentiero che dovrebbe essere quello che proviene dalla val delRiso da Plassa di Oneta a 930 mt. una freccia indica il sentiero 238 che porta al rifugio capanna 2000 sotto l’Arera (foto 5 e 6) .proseguo dritto verso il Grem ,incontro un piccolo fabbricato nel quale passa una sorgente d’acqua (dal rumore che si sente,foto 8),inizia il bosco ,terminato questo a sinistra come indicato nella foto noto un solco largo lasciato probabilmente da una slavina caduta dalla cima (foto 10) . Mancano ancora poco piu di 300 metri prima di raggiungere la vetta e quì la salita diventa impegnativa e non mi sento ancora sufficentemente recuperato per affrontare una simile scalata ,scendendo di fronte a mè si vede la vetta dell’Alben (foto 12) e arrivato a valle risalgo un breve pendio e in cima arrivo al culmine dello skilift di Zambla (foto 12 e 13) ,scendo poi verso il parcheggio di prima.Nelle foto 11 e 14 si vede il Grem con la sottostante discesa solcata da gli sci.

Cari visitatori del sito ;i innanzitutto : Buon anno . La stagione 2010 è iniziata ieri giorno della befana . Da quest’ anno le partenze della mitica bici con gli sci saranno da Lallio ; piccolo comune posto a 5 km a sud di Bergamo . 48 km per raggiungere Moggio in Valsassina (Lc) a 890 mt. Si sale con la funivia a quota 1644 . In passato quà c’erano 7 skilift per 25 km di piste da discesa ,ora dopo 5 anni di chiusura della funivia nel 2001 e la riapertura dopo i lavori di rinnovo dell’impianto ; le sciovie non ci sono più . All’ arrivo della funivia si trova un altopiano con diversi rifugi ,un noleggio attrezzatura, un albergo ,una chiesetta, sono stati installati 4 tappeti rullanti per sciatori principianti , ora la località è meta di sci alpinisti che risalgono le piste fino a quota 1900 anche con le ciaspole , infatti diversi rifugi sono aperti . Io hò effettuato la risalita con i minisci con i ramponi collaudati l’anno scorso .

Ieri venerdi 26 dicembre bike ski è diventata una combinata sportiva interamente ecocompatibile e no cost , perchè non hò utilizzato impianti di risalita . Come ? Per la prima volta grazie a due ramponi autocostruiti che si infilano sullo sci e si fissano tra l’attacco dello scarpone hò effettuato diverse risalite su una pista dismessa nel paese di Costa Imagna e arrivato in quota si tolgono con estrema facilità per poi disendere lungo la pista !

NEWS

La neve finalmente è arrivata! Lunedi 8 dicembre : sole,aria frizzante,ma non troppo . Ecco la prima uscita della stagione .34 km in circa due orette,siamo a inizio e quindi ancora in fase di rodaggio ,Ed eccoci a Aviatico.20/30 cm di neve in paese a 1020 mt .slm ,oltre mezzo metro sulle piste del monte Poieto a 1375 m.t. .Si sale con la rinnovata cabinovia che hà sostituito l’ex bidonvia .Laneve è ottima! I due impianti in quota non sono stati ripristinati ,e la neve è battuta solo lungo la cabinovia per 2,5 km di discesa . CLICCA SULLE FOTO PER L’INGRANDIMENTO DELLE IMMAGINI !