Category: ALPINISMO


Brumano e il Resegone 1875 m.

Domenica 12 febbraio 2012 : salita in bici lungo la valle Imagna a Brumano con temperature rigide : arrivo al piazzale della chiesa di Brumano con -6 , mentre alla sera il termometro vicino il municipio segnava -10 ! Lasciata la bici incomincio la salita con gli sci seguendo il sentiero 571 salendo tra i prati innevati e le baite , inizia i bosco e il tracciato sempre innevato ma con diversi sassi sale in modo tortuoso piegando a destra e verso quota 1250 m. di nuovo prati ,una baita ,siamo al Palio, a destra la vista è splendida verso la costa del Palio e all’estremità il monte i Canti dove ero stato domenica scorsa , di nuovo bosco seguendo la montagna in costa verso destra , poca salita fino quota 1362 m. fino a raggiungere il passo del palio che a destra porta a Morterone e la costa del Palio , ma giro a sinistra per il Resegone , la salita incomincia decisa sempre nel bosco fino a quota 1600 da dove poi si dirada ,verso l’alto il monte domina con la croce e il vicino rifugio Azzoni , ultimi metri tra rocce ed ecco il rifugio , tolgo gli sci , qualche metro a piedi ed ecco la vista a 360° ! Discesa con gli sci solo tra quote 1650 e 1350 , e nel tratto finale tra le baite .

I Canti 1563 m. da Fuipiano

Domenica 5 febbraio ,freddo glaciale su tutta la penisola con temperature di -10° di notte in pianura , mentre i -10° in montagna oltre i 1000 metri si raggiungono di giorno come temperatura massima ! salita in bici lungo la valle Imagna e arrivo a quota 102o metri , salita con sci e pelli dopo breve tratto a piedi lungo la strada Fuipiano – Brumano completamente innevata . Arrivo in quota dopo 3 km di salita tra prati innevati , un tratto di bosco , prati e baite , un sentiero tra gli abeti e sbocco tra le vette con viste a 360 ° tra la val Taleggio e il Resegone in una giornata con alternanza di celo nuvoloso con breve nevicata e schiarite pomeridiane .

Alpinismo a Piazzatorre

15 gennaio 2012 : prima uscita con minisci da 127 cm attrezzati con pelli di foca e salita verso il Forcellino di Torcola poco distante dalla seconda seggiovia di Piazzatorre .