Buon anno a tutti voi lettori del mio blog ; l’inverno su i monti è cominciato regolarmente da poco più di un mese , seppur con abbondanti precipitazioni piovose sotto i 1000 metri e nevose oltre . Situazione neve instabile dopo le precipitazioni sopratutto a quote elevate e talvolta pericoli anche fino a quote al di sotto dei 1600 metri . Partenza in bici da Lallio ( Bergamo) alle 7,55 , arrivo a Valcanale quota 1072 m. in 2 h e 55 minuti , percorsi 51,8 km ,giornata limpida, vento in sfavore da Nord/Est . Salita con gli seguendo il sentiero che sale tra il bosco che conduce al rifugio Alpe Corte a 1410 m. , prima di esso un bivio segnalato per il,passo del Branchino , ma si può anche proseguire per il rifugio e poco dopo svoltare a sinistra attraversando il torrente ( percorso che farò al ritorno) , salita ancora nel bosco che dopo i 1500 m. di quota si dirada , passo tra le due baite Neel bassa a quota 1559 m. e alta a 1613 ricoperte da oltre 1 metro di neve . Dai pendii più ripidi deve aver slavinato nel primo mattino , un altra baita a quota 1780 m . sommersa dalla neve, poi svolta a destra e si vede al’ orizzonte il passo , un po di falsopiano e ultimo salita ed ecco il passo a quota 1821 , 2 anni fa raggiunsi il passo dalla val Brembana da Capovalle di Roncobello e le baite di Mezzeno . Da questo passo si può anche proseguire a sinistra per il rifugio Capanna 2000 ai piedi dell’ Arera (2512 m. ).tempo di salita : 2 h per 5,4 km .DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

DCIM101MEDIA

Annunci